Le alternative ad MSN: ICQ

Commenti (0)

Pochi lo sanno, ma  ICQ fu il primo software di instant messaging, il vero e proprio antenato di software come MSN Messenger e tanti altri.

La sua storia inizia nel lontano 1996, sviluppato dalla Mirabilis, fondata da quattro giovani israeliani.
Il rapido successo fa si che l’americana AOL rilevi per la “modica” cifra di 407 milioni di dollari. Come abbiamo già detto nel post dedicato ad AIM, dal 2000 gli utenti di ICQ e AIM (AOL Instant Messenger) possono aggiungersi alla lista dei contatti reciprocamente senza dover ricorrere a un altro client.
Nel 2010, infine, viene aquistato dalla società russa Digital Sky Technologies per 187,5 milioni di dollari, e le due società si sono anche accordate per mantenere reciprocamente compatibili le reti di ICQ ed AIM.

Inizialmente dotato delle classiche funzioni di instant messaging, col tempo iniziò a pagare l’interfaccia molto scarna. Nel 2007 però, con la versione 6 l’UI è stata riscritta completamente, utilizzando Boxely (lo stesso motore di rendering utilizzato da AIM Triton) che fornisce al software un aspetto più limpido e simile a Windows Live Messenger. Continua a leggere Le alternative ad MSN: ICQ »

Termini Legati all'articolo: , , , , ,

Le alternative ad MSN: AOL Instant Messenger

Commenti (2)

Eccoci qui ad aprire una piccola rubrica, con lo scopo di presentarvi i principali programmi di instant messaging alternativi ad MSN, e scoprire i “fratellini” del “Messenger” più famoso e utilizzato al mondo.

Oggi vi parleremo di AOL Instant Messenger, software per lo più sconosciuto alla maggioranza dell’utenza italiana, ma che negli Stati Uniti ha avuto un successo degno di nota, raggiungendo e superando i 10 milioni di utenti.

Un pò di storiaAOL Instant Messenger, che d’ora in poi chiameremo per comodità col suo acronimo AIM, nasce ufficialmente nel 1997, dopo uno sviluppo durato ben 3 anni ed è basato sui protocolli di messagistica OSCAR e TOC. Sin dalla versione 2.0 AIM ha incluso, oltre alla normale messaggistica utente-utente, la possibilità di avere vere e proprie chatroom e la funzionalità di condivisione file con i propri contatti tramite tecniche di tipo Peer-to-Peer, e dal 2000 gli utenti di AIM e di ICQ (altro software di instant messaging di cui parleremo prossimamente) possono aggiungersi vicendevolemente, dato che i due programmi impiegano il medesimo protocollo di comunicazione. Continua a leggere Le alternative ad MSN: AOL Instant Messenger »

Termini Legati all'articolo: , , ,

Messenger Companion: chattare e condividere tutto coi propri amici direttamente da Internet Explorer

Commenti (3)

Nella prossima versione di Windows Live Messenger, come abbiamo già ampiamente anticipato, verrà dato un occhio di riguardo all’interconnessione tra Messenger e i più famosi social networks e siti di sharing, come Facebook, Twitter, Youtube ecc…
Su questa linea, Microsoft ha creato Messenger Companion, un plugin per Internet Explorer, che andrà ad ampliare la già vasta gamma di “integrazioni” che abbiamo già visto in Messenger Highlights. Per accedere a Messenger Companion basterà utilizzare il proprio Windows Live ID, e una volta connessi, si avrà la possibilità di vedere tutto ciò che i vostri amici condivideranno sul web, sui vari social networks da loro utilizzati. In questo modo, si avrà la possibilità di conversare con loro, commentare i link condivisi e veder apparire i propri commenti direttamente sul social network utilizzato dall’amico in questione per condividere il proprio link, senza doversi loggare o fare altri passaggi.

Messenger Companion non rappresenta solo l’ennesima e funzionale applicazione che semplifica la condivisione di contenuti sul web, ma è un vero e proprio sistema di “one click sharing“, ovvero permette di condividere i propri contenuti realmente con un click e senza spostarsi dal proprio browser e dalle pagine che si stanno consultando. Decisamente un bel guadagno in termini di praticità e facilità d’uso, nonchè un bel risparmio di tempo e fatica, specialmente per chi è ormai abituato a condividere ogni sua azione o pensiero sul suo social network preferito!
Inoltre, ogni volta che verrà condiviso un link, questo plugin aggiornerà automaticamente gli Higlights su msn, così come la propria bacheca (nel caso si abbia un account su Facebook, in modo da comunicare istantaneamente a tutti gli amici ciò che si è pubblicato. Continua a leggere Messenger Companion: chattare e condividere tutto coi propri amici direttamente da Internet Explorer »

Termini Legati all'articolo: , , ,

Sapere ciò che fanno gli amici sul web grazie a Messenger Highlights

Commenti (0)

Tutti  sappiamo che, ormai, molte persone usano almeno un social network, e che molti di loro amano partecipare a più siti di condivisione di contenuti. E, naturalmente, tutti “si impegnano” ad inviare, scaricare e condividere “tonnellate” di contenuti sociali, come foto, video, musica e notifiche via e-mail. L’approccio di Microsoft con Messenger non era quello di costruire un altro social network o un sito di condivisione, ma piuttosto un sistema per permettere agli utenti di collegarsi ai siti che loro (e i loro amici) utilizzano già.


Nelle ultime settimane avrete già avuto modo di conoscere le nuove funzionalità della prossima versione di Windows Live Messenger (se non l’avete già fatto, potete scaricare e provare la versione beta qui), che, come vi abbiamo anticipato, sarà estremamente orientato all’integrazione coi social networks più noti e utilizzati, il che permetterà di restare in contatto con i propri amici attraverso diverse piattaforme, grazie ad un’unica applicazione.

Continua a leggere Sapere ciò che fanno gli amici sul web grazie a Messenger Highlights »

Termini Legati all'articolo: , , , , , , , , , ,

Alla scoperta del nuovo Windows Live Web Messenger

Commenti (0)

In tempi in cui il cosiddetto web 2.0 e la multimedialità la fanno da padroni, non poteva mancare un altro piccolo contributo made in Microsoft: Windows Live Web Messenger.

Avrete già capito dal nome di cosa stiamo parlando, ovvero del sostituto del “vecchio” MSN Web Messenger,  mandato in pensione poco più di un anno fa. Come avrete già avuto modo di provare, Windows Live Web Messenger permette di chattare  su msn con i propri contatti via browser senza scaricare il programma, precisamente attraverso i servizi Windows Live Hotmail e Windows Live People. Continua a leggere Alla scoperta del nuovo Windows Live Web Messenger »

Termini Legati all'articolo: , , , , ,

A-patch per Windows Live Messenger

Commenti (0)
Questo patch offre la possibilità di modificare più di 70 opzioni del noto programma di instant messaging. Con questo patch sarai in grado di configurare il Windows Live Messenger e Msn Messenger come tu vuoi, puoi perfino eliminare i messaggi pubblicitari e anche aggiungere il sistema poligamy, con cui puoi collegare contemporaneamente diversi account Messenger dallo stesso pc, ma puoi anche abilitare l’opzione dei trilli infitini e tante altre che vedremo nel seguito di questo articolo.

A-Patch permette di togliere alcune limitazioni al vostro MSN Messenger o Windows Live Messenger. Non è stato sviluppato da Microsoft e non è in nessun modo collegato alla Microsoft.
Durante la fase d’installazione è possibile selezionare le voci da modificare per personalizzare il vostro Messenger. E’ possibile sbloccare e personalizzare più di 70 funzionalità. Continua a leggere A-patch per Windows Live Messenger »

Termini Legati all'articolo: , , , , , , , , ,

Come usare Msn Messenger plus! Live

Commenti (4)

Messenger Plus! Live è un add-on gratuito per Windows Live Messenger (ex MSN Messenger), che estende in modo incredibile le funzioni del popolare software di Instant Messaging della Microsoft.

Messenger Plus! Live è totalmente gratuito e aggiunge molte funzioni al Messenger per renderlo più godibile, inoltre è molto semplice da usare e si integra perfettamente sia con Windows Live Messenger sia con le vecchie versioni di msn messenger! In pratica installando questo tool sul tuo Messenger troverai un semplice menu in tutte le finestre del tuo Messenger, che visualizza tutte le funzionalità offerte da Messenger Plus. Continua a leggere Come usare Msn Messenger plus! Live »

Termini Legati all'articolo: , , , , , , ,

Come usare Windows Live Messenger Msn Backup

Commenti (0)
Il vecchio MSN Backup è ormai diventato a tutti gli effetti Windows Live Messenger Backup. La nuova versione, allo stesso modo della precedente, permette di effettuare il backup e ripristino di tutti i contenuti di Windows Live Messenger 2009.

Windows Live Messenger Backup è un programma per importare ed esportare i contenuti come Animoticons, Avatar, Emoticons, Sfondi e Fotografie a partire dalla versione MSN Messenger 7 fino alla versione Live Messenger 2009. Questo software, è molto utile infatti conviene sempre effettuare una copia di backup dei propri contenuti immagini, avatar, emoticons, animoticons, sfondi, ecc..  soprattutto quando si deve necessariamente creare un nuovo account e non si vuole perdere tutti i contenuti che avevamo salvato nel precedente account. Continua a leggere Come usare Windows Live Messenger Msn Backup »

Termini Legati all'articolo: , , ,