Nuove misure di sicurezza per proteggere la privacy su Facebook

Commenti (0)

Dopo mesi e mesi di polemiche, critiche e cause nei tribunali di mezzo mondo, Facebook sembra finalmente intenzionato a rivoluzionare la propria piattaforma alla ricerca della sicurezza dei dati personali che finora è (spesso) venuta meno.
In poche parole, il team di Facebook introdurrà numerose novità per salvaguardare la privacy dei suoi utenti, che troppo spesso è stata violata o messa a rischio negli ultimi tempi.

Si inizierà con delle nuove “shortcuts” nella barra di navigazione superiore di Facebook, che permetteranno di avere sempre a portata di click le impostazioni sulla privacy, modificandole a proprio piacimento senza dover cambiare pagina.
Inoltre un nuovo menù a tendina, contenente delle informazioni “a prova di stupido” (ad esempio: “Come faccio a far sì che qualcuno smetta di scocciarmi?” o “chi può vedere ciò che pubblico“?) sarà accessibile anch’esso da qualsiasi pagina, aiutando anche i più inesperti a capire come migliorare la propria sicurezza su Facebook.
Altre novità si avranno sul fronte delle applicazioni. A differenza di quanto accaduto finora, l’installazione di una qualsiasi applicazione passerà obbligatoriamente attraverso due richieste di conferma separate, anzichè una. Continua a leggere Nuove misure di sicurezza per proteggere la privacy su Facebook »

Termini Legati all'articolo: , ,

Whatsapp: messaggi spam in grado di consumare il credito della sim

Commenti (1)

Whatsapp è ormai divenuto uno dei software di messagistica più utilizzati su smartphone e dispositivi mobile, cosa che ovviamente comporta anche degli svantaggi, primo fra tutti una maggiore attenzione da parte di hackers e malintenzionati di vario genere, sempre pronti a tentare il colpo grosso a discapito degli ignari utenti.

In questi giorni, infatti, si sta diffondendo uno strano messaggio in grado di consumare tutto il credito presente sulla sim del telefono connesso a Whatsapp.
Questo è il testo del messaggio incriminato: “Ora ho finalmente il tempo di inviare i link promessi, basta guardare (links allegati), i migliori auguri e inviare i link ancora di più agli utenti e libero dal virus. Ti ricordi di me“. Continua a leggere Whatsapp: messaggi spam in grado di consumare il credito della sim »

Termini Legati all'articolo: , ,

Airtime: videochat casuali con sconosciuti su Facebook

Commenti (0)

Molti di voi sicuramente conosceranno la famosa Chatroulette, ovvero la videochat che permette di effettuare videochiamate casuali con sconosciuti, in tutto il mondo.
Sebbene molto criticata, anche per via degli usi un pò “trasgressivi” che la maggior parte dei suoi utenti ne fanno, è senza dubbio una delle idee più semplici e geniali partorite di recente nel mondo dei social network e della comunicazione via web.


Chatroulette potrebbe non essere l’unica soluzione di questo genere. Anche Facebook ( e chi se no?) permette di videochattare con sconosciuti (e non solo). Come? In realtà non si tratta di un vero e proprio servizio del social network di Zuckerberg, ma di un servizio esterno che permette di connettersi tramite le proprie credenziali Facebook. Continua a leggere Airtime: videochat casuali con sconosciuti su Facebook »

Termini Legati all'articolo: , , ,

Facebook, occhio ai virus nascosti nei tag delle immagini

Commenti (0)

Data l’incredibile mole di informazioni che passano sottoforma di links su Facebook, ogni giorno, è difficile se non impossibile valutarne la provenienza e la possibilità che siano dei “trabocchetti” poco simpatici, pronti ad approfittare dell’incuria o della curiosita degli ignari utenti.

Spesso infatti i dietro links, tag e roba varia si nascondono virus ed altre amenità simili, più o meno pericolose per pc e dati personali in essi contenuti.
L’ultima novità in questo campo sono i virus che si nascondono nei tag delle immagini. Come sappiamo, capita spesso di ricevere via email una notifica che avvisa che qualcuno ci ha taggati su una foto postata su Facebook. Continua a leggere Facebook, occhio ai virus nascosti nei tag delle immagini »

Termini Legati all'articolo: , ,

Ufficiale: Windows Messenger chiuderà a Marzo 2013

Commenti (7)

Dopo le forti indiscrezioni dei giorni scorsi, arriva purtroppo la conferma ufficiale: Windows Messenger, verrà chiuso entro Marzo 2013. Una notizia che era nell’aria, ma che lascia francamente spiazzati, visti i cambiamenti che erano stati attuati negli ultimi mesi sull’ormai ex software di instant messaging e voip.

Dal nuovo nome alla nuova versione 2012, tutto si poteva immaginare, fuorchè una chiusura definitiva, con tanto di ritiro dal “mercato” di MSN, in tempi così brevi.
Si chiude un’era, forse la più florida per i programmi di chat ed instant messaging, di cui MSN, nelle sua varie versioni (e nomi) è stato la principale attrazione, arrivando a raggiungere una diffusione capillare in tutto il mondo, arrivando a sfiorare il mezzo miliardo di utenti. Continua a leggere Ufficiale: Windows Messenger chiuderà a Marzo 2013 »

Termini Legati all'articolo: , , ,

Facebook: un bug permette di entrare in molti profili senza password

Commenti (0)

Continuano a susseguirsi senza sosta i problemi di privacy su Facebook. Il social network di Mark Zuckerberg è stato infatti nuovamente attaccato in uno dei suoi punti deboli più noti, ovvero il famoso bug dei links che già in passato era stato causa di diversi furti di account.
Questa volta il problema è un pò meno grave, ma sufficiente a dare (giustamente) molto fastidio agli utenti del social network, che rischiano di veder i propri dati personali alla portata di qualunque curioso o malintenzionato.

Secondo la BBC è stata infatti pubblicata una stringa di ricerca che se inserita su Google avrebbe dato come risultato una lista di circa 1,3 milioni di links che permetterebbero di entrare nei profili di altrettante persone senza nemmeno la necessità di inserire la password. Come è possibile? Grazie ad una delle tante funzioni invadenti di Facebook, le notifiche via email. Continua a leggere Facebook: un bug permette di entrare in molti profili senza password »

Termini Legati all'articolo: , ,

Microsoft potrebbe chiudere Msn Messenger per ‘’salvare” Skype

Commenti (2)

Poco tempo fa avevamo parlato del nuovo Windows Live Messenger 2012, l’ultima evoluzione del caro vecchio MSN, che pur avendo perso la nomenclatura “Live” a causa del rinnovamento imposto dall’uscita di Windows 8, ha mantenuto il suo status di principale software di instant messaging in seno alla grande famiglia Microsoft.

Purtroppo però, come un fulmine a ciel sereno è arrivata un’indiscrezione, pubblicata su The Verge, secondo la quale Microsoft sarebbe pronta ad abbandonare definitivamente Messenger in favore di Skype. Continua a leggere Microsoft potrebbe chiudere Msn Messenger per ‘’salvare” Skype »

Termini Legati all'articolo: , ,

Aggiornamento ContattiMSG.com: rafforzati controlli contro Spam e phishing

Commenti (1)

Oggi abbiamo introdotto un aggiornamento importante al fine di aumentare il controllo contro gli utenti malintenzionati che utilizzano il social network ContattiMSG.com per fare attività come Spam phishing e quant’altro.

Come noto tutte le community e i social network, sono sempre continuamente sotto attacco da utenti che, in maniera consapevole o meno, riempono questi siti di messaggi spazzatura indesiderati sotto forma di messaggi privati , di commenti o messaggi in chat e qualsiasi altra forma di comunicazione.

Alcune attività di spam possono essere considerate innocue,  anche se molto fastidiose, in quanto vengono svolte dagli utenti inconsapevoli senza scopi di lucro o secondi fini, ad esempio quando un utente invia centinaia di messaggi o pubblica centinaia di commenti per fare pubblicità al suo nuovo forum o chat, oppure per mettere in evidenza un suo video per mettersi in mostra. Chiaramente questi messaggi di spam non sono particolarmente dannosi, in quanto coloro che ricevono questi messaggi o li visualizzano in qualche modo, non avranno nessun danno di nessun tipo, ma sicuramente sono dei messaggi di massa ritenuti fastidiosi, dalla maggior parte di chi li riceve, in quanto non richiesti. Continua a leggere Aggiornamento ContattiMSG.com: rafforzati controlli contro Spam e phishing »