LinkedIn, il social network del lavoro

Commenti (1)

Al giorno d’oggi, i social network, sono presenti sul web nelle forme più disparate e riescono a coprire le esigenze di gran parte degli internauti. Ce n’è uno, in particolare, che è abbastanza diverso dagli altri, se non nella forma, quantomeno dei contenuti. Stiamo parlando di LinkedIn, un social network nato nel lontano 2003, ma salito alla ribalta da poco più di 3 anni.

Lo scopo principale, se non l’unico, di LinkedIn, è permettere ai propri utenti di entrare in contatto con colleghi di lavoro  o di studio (presenti e passati) affidabili e verificati, in modo tale da favorire eventuali sinergie in ambito lavorativo. Grazie a LinkedIn, gli utenti potranno compilare il proprio profilo inserendo dati personali, ponendo particolarmente attenzione sul proprio percorso scolastico e sulla carriera lavorativa. Inserendo questi dati con cura e completezza, ci si potrà interfacciare con altri utenti che magari lavorano nello stesso settore, stringendo nuove partnership e collaborando a progetti di ogni genere. LinkedIn è un mezzo unico, che sfrutta le potenzialità classiche dei social networks, creando un luogo d’incontro e confronto per professionisti, studenti per coloro che vogliono ampliare i propri orizzonti in ambito lavorativo, cercando di conoscere le persone giuste per dare nuovo slancio alla propria carriera. In questo social network sarà così possibile avere accesso a tutte quelle opportunità che nella realtà di tutti i giorni è difficile ottenere, se non avendo conoscenze “altolocate”.
Su LinkedIn ci si può far conoscere ed apprezzare senza avere santi in paradiso, perchè il biglietto da visita è la propria serietà ed il proprio curriculum, e nulla più.
Fra la miriade di social networks ormai presenti sul web, possiamo senza dubbio affermare che LinkedIn, per scopo e contenuti, è senza dubbio meritevole di considerazione, ben più di tante altre piattaforme futili o addirittura inutili.

Termini Legati all'articolo: ,
Altri Articoli Correlati:

Articoli correlati a "LinkedIn, il social network del lavoro"

Commenti (1)
Invia un nuovo commento