Microsoft ad un passo dall’acquisizione di Skype

Commenti (3)

Sembra quasi non voler finire il circo mediatico che si è scatenato nelle ultime settimane attorno a Skype. Dopo l’annuncio dell’estensione della collaborazione  con Facebook, che aveva fatto già presagire che tutto ciò fosse solo l’antipasto per un passaggio di proprietà della società lussemburghese nelle mani di Mark Zuckerberg e soci, arriva la notizia, diffusa dal celebre quotidiano economico americano Wall Street Journal, che Microsoft avrebbe bruciato tutti i “pretendenti al trono”, assicurandosi di fatto l’acquisto del più importante e diffuso client di instant messaging e VoIP al mondo.

Un “colpo” da quasi 9 miliardi di dollari,  probabilmente uno dei più grossi mai messi a segno da Bill Gates e soci, che apre scenari nuovi e del tutto indecifrabili, in particolare nel mondo dell’instant messaging.
Sappiamo tutti che, negli anni, Skype è stato uno dei principali antagonisti ( se non il principale) di Windows Live Messenger, il colosso del settore di proprietà della stessa Microsoft. Adesso bisognerà vedere, se l’affare andrà in porto come sembra, quale sarà il destino di Skype, e cosa deciderà di fare Microsoft in relazione al fatto che possiederà due software che fino ad oggi rivaleggiavano a suon di milioni di utenti in tutto il mondo.
Con la sua offerta, Microsoft brucerebbe la concorrenza di Facebook, e anche di Google, che era anch’essa intenzionata a mettere le mani su Skype.
L’operazione permetterebbe a Microsoft di estendere la propria egemonia anche nel settore mobile (come, ad esempio, fornire un sistema di comunicazione VoIP di alto livello al suo neonato sistema operativo mobile Windows Phone 7), il quale è ancora un terreno poco esplorato e remunerativo per la casa di Redmond, la quale trae ancora i maggiori profitti dalle vendite dei suoi sistemi operativi e delle applicazioni come Office.

Termini Legati all'articolo: , , ,
Altri Articoli Correlati:

Articoli correlati a "Microsoft ad un passo dall'acquisizione di Skype"

Sono stati scritti (3) Commenti
Invia un nuovo commento