Windows Live Messenger 2011: social friendly si, user friendly no…

Commenti (0)

Windows Live Messenger 2011 è uscito ormai da quasi due mesi, ed è già tempo di fare i primi bilanci. Inizialmente atteso con un “hype” molto alto, grazie anche alla nuova interfaccia social friendly, che avrà sicuramente catturato l’attenzione di chi ormai è social network dipendente, ha però in parte deluso le aspettative.

Molti sono infatti gli utenti rimasti delusi dalla scomparsa di alcune funzionalità, come non tutti (specialmente i puristi dell’instant messaging) hanno apprezzato l’interfaccia social firendly, o per meglio dire, Facebook friendly.
Le prime cose che saltano all’occhio, e che hanno destato le perplessità di molti utenti, sono alcuni grossolani quanto (apparentemente) incomprensibili cambiamenti rispetto alla precedente versione. Vediamo quali:

  • E’ stato rimosso il nickname dai contatti, compreso il proprio, chi installa MSN 2011 infatti, avrà la spiacevole sorpresa di trovare al posto del proprio vecchio (e decorato) nick, il nome inserito in fase di registrazione nel proprio profilo di Windows Live. Oltre a questo, che non è propriamente l’ideale per la propria privacy, c’è il fatto di ritrovarsi la lista contatti “rinominata” anch’essa coi nomi reali o fittizzi inseriti in fase di registrazione, creando un pò di confusione nel riconoscimento dei contatti stessi, specialmente per chi ha una lista abbastanza folta.
  • In secondo luogo, come già anticipato, non è più possibile modificare il proprio nickname da MSN, ne tantomeno abbellirlo con colori, simboli o emoticons come accadeva nelle precedenti versioni. Di certo una scelta poco felice, forse spinta dall’impulso di rendere più simile ad un social network ciò che social network non è, e forse non sarà mai. Attualmente, l’unico modo per modificare il nickname è quello di seguire la procedura descritta in questa guida.
  • Altro assente eccellente e ingiustificato è il messaggio personale, che sparisce da MSN 2011, impedendo di dar sfogo ai propri stati d’animo sul proprio software di chat preferito. In verità esso esiste ancora, ma non è presente su MSN, bensì nel profilo di Windows Live ed è modificabile solo ed esclusivamente accedendovi dal proprio browser.
  • Non è più possibile ricordare singolarmente l’username o la password in fase di accesso, bensì è possibile solo ricordare entrambe o nessuna delle due. Il che toglie ovviamente la comodità che permetteva di salvare la propria email su pc condivisi, digitando poi soltanto la password. Adesso, se non si vuole condividere anche la propria password col mondo intero, si è costretti ogni volta a digitare il proprio indirizzo email in fase di login.
  • La pubblicità è aumentata sia per numero che per dimensioni, rispetto alle precedenti versioni, e la schermata social è forse un pò troppo invasiva rispetto alla lista contatti che risulta relegata ai margini, quasi a voler far intendere che lo scopo principale di questa versione sia essere un semplice collegamento tra MSN e Facebook (e/o altri social networks) anzichè ciò che è sempre stato, ovvero un software di instant messaging.

Alla fine, sembra quasi che Microsoft, nell’intento di creare un instant messenger social friendly, abbia invece creato un messenger poco user friendly, creando più disagi che altro.  Nella speranza che in futuro, magari con una delle tante patch per MSN, o col nuovo Messenger Plus! Live, si possano recuperare almeno in parte le funzioni che sono state eliminate da Windows Live messenger 2011.

Nel frattempo non ci resta che aspettare e ascoltare anche le vostre opinioni sul nuovo MSN. Diteci la vostra!

Termini Legati all'articolo: , , , , , , , , ,
Altri Articoli Correlati:

Articoli correlati a "Windows Live Messenger 2011: social friendly si, user friendly no..."

Invia un nuovo commento