Facebook, chi non può sconfiggerlo se lo fa amico…

Commenti (0)

Skype, il famoso client di instant messaging e VoIP, Windows Live Messenger, AIM, Pidgin, Badoo e tante altre aziende del settore, hanno già da tempo iniziato una collaborazione con Facebook, il colosso dei social network, creando un fruttuoso circolo fatto di integrazione fra le varie piattaforme che certamente ha portato, sta portando e porterà in futuro una notevole quantità di utenza per tutte. In verità non sono solo quest’ultimi ad aver attuato questa politica collaborativa, ed in effetti le alternative erano ben poche per qualsiasi realtà di questo settore, ormai letteralmente dominato da Facebook.

Tutti i “big” della comunicazione online, quindi, come i primi social network (ad esempio Badoo), o gli instant messengers come Windows Live Messenger, lo stesso Skype, AIM e tanti altri, non avevano ormai alcuna speranza di competere in termini di utenza, popolarità e (probabilmente) funzioni con un fenomeno planetario come Faceb0ok.
Fatta questa considerazione, il ragionamento non poteva che essere uno solo: se non puoi sconfiggere il tuo nemico, fattelo amico. E così è stato. Così, da MSN a Skype, passando per Youtube, Badoo e tantissimi (per non dire tutti) altre piattaforme social di vario genere hanno iniziato collaborazioni mirate col social network di Zuckerberg, mantenendo così pressochè inalterato il proprio bacino d’utenza, o comunque riducendo al minimo le perdite, consentendo ai propri utenti di interfacciarsi con Facebook attraverso l’integrazione vicendevole. Abbiamo visto in questi mesi, ad esempio, come Microsoft abbia puntato tutto sulla collaborazione con facebook, trasformando il suo Windows Live Messenger in un social messenger in tutto e per tutto, con la possibilità di chattare coi propri amici su Facebook, con una interfaccia in stile social e la medesima possibilità per chi sta dall’altra parte, di chattare coi proprio (ex) contatti di MSN.
Senza ombra di dubbio, queste collaborazioni sono destinate a durare ancora per molto, almeno finchè il successo planetario di Facebook non inizierà a scemare.

Termini Legati all'articolo: , , ,
Altri Articoli Correlati:

Articoli correlati a "Facebook, chi non può sconfiggerlo se lo fa amico..."

Invia un nuovo commento